Chi Siamo

La Società per Azioni Mondello Immobiliare Italo Belga che oggi è concessionaria della spiaggia di Mondello si forma nel 1909, nello studio del notaio belga Dubost, con il nome di Les Tramways de Palerme. La mission: trasformare le paludi di Mondello in una città giardino e in “una stazione balneare di primo ordine (…) nello interesse della popolazione palermitana”.

una stazione balneare di primo ordine (…) nello interesse della popolazione palermitana

Da quel lontano 10 agosto, i cambiamenti più evidenti sono solo due: Mondello è diventata una stazione balneare “di prim’ordine”, lasciando tra le pagine più ingiallite della sua storia i ricordi del pantano malarico; e la società ha cambiato nome nel 1931, diventando Mondello Immobiliare Italo Belga.

La concessionaria, comunque la si chiami, ha costruito le strade di Mondello, l’ha collegata a Palermo con il tram (e con il ponte di via Mater Dolorosa), vi ha portato il servizio idrico e quello fognario, ne ha illuminato le strade, ha costruito ville, il Grand Hotel e vi ha realizzato una delle più eleganti opere architettoniche di Palermo: l’Antico Stabilimento Balneare.

Da oltre 100 anni, quindi, la Società “si prende cura” di Mondello. Ogni giorno. Che si tratti di curare le aiuole o di effettuare il delicato ripascimento della spiaggia, continuamente dilavata dalle maree.

Oggi, consigliere delegato della Società è il dottor Gianni Castellucci, che ha provveduto ad operare sensibili cambiamenti quali la graduale diminuzione del numero di cabine sulla spiaggia – restituendo alla città l’incredibile panorama sul golfo di Mondello – aprendo così il lido ad un maggior numero di utenti, inclusi i turisti indirizzati da albergatori e navi da crociera in scalo a Palermo.

Nuovi posti di ristoro rendono più accogliente il lido, arricchendolo di servizi apprezzati per qualità e professionalità: oltre ai bar, gli spazi per i più piccoli, quelli per le attività ginniche e per l’animazione.

Sempre in stretta collaborazione con l’assessorato al Territorio della Regione Siciliana, con la Capitaneria di Porto, con la Soprintendenza ai Beni Culturali e con il Comune di Palermo, la Società si propone, in un immediato futuro, di realizzare progetti di viabilità e parcheggi, oltre ad avere allo studio un programma di mobilità con veicoli elettrici per un maggiore rispetto dell’ambiente.

Tutto ciò grazie ad una squadra di professionisti che lavora per Mondello 365 giorni l’anno, squadra che durante i mesi di alta stagione conta fino a 250 persone e che ha fatto sì che nel 2009 Mondello sia entrata al settimo posto nella classifica delle 10 spiagge più romantiche del mondo.